Cascata


Stile bonsai con ramificazione in discesa fin sotto al vaso. Difficile creare alberi con lo stile a cascata. Di grande pregio.

Lo stile bonsai a cascata si riconosce per la tipica ramificazione in discesa, fin sotto il livello del vaso. Da non confondere con lo stile prostrato, in cui la ramificazione non supera la base del vaso bonsai. Il nebari indica immediatamente la direzione al tronco che pochi centimetri dopo le radici, solitamente con una torsione, si direziona verso il basso andando a creare i palchi. Difficile formare esemplari a cascata con alberi dalla naturale dominanza apicale che tendono a sottrarre risorse ai rami più bassi. Per i bonsaisti alle prime armi sarà semplice lavorare su conifere rustiche come ginepro a scaglie e pino mugo, o su piante da siepe come bosso e carmona.