Larice


Larix decidua bonsai, bonsai di larice conifera che perde gli aghi boschetto di larici.

Il larice è una pianta abbastanza rara come bonsai, data la difficoltà di reperire materiale in natura, ove le piante crescono subito alte e filate. Splendido come yamadori, ma bisogna ricordarsi di non esagerare con le potature radicali, che creano molto stress alla pianta. Mai in piena ombra.
















IRRIGAZIONE:

Mai esagerare, la pianta predilige un suolo talvolta asciutto. tenere nebulizzato durante i mesi estivi, possibilmente evitando acqua calcarea.

TERRENO:

gradisce ottimo drenaggio e presenza di pietrisco e ghiaia. Non necessita di eccessiva concimazione, meglio sostituire frequentemente parti di suolo con terriccio fresco.

POTATURA:

Rigetta molto bene se la potatura viene effettuata con tagli decisi appena dopo le gemme. Potare solo durante il riposo vegetativo e solo i rami di almeno un anno.